sindaco di Atlanta, chiamate Ahmaud Arbery'la morte di un 'linciaggio di un uomo afroamericano'

(CNN) Sindaco di Atlanta, Keisha Lancia Fondelli di domenica chiamato la morte violenta di un afroamericano disarmato jogger un “linciaggio” e ha detto arresti di due uomini accusati non sarebbe stato fatto se non c’è il video dell’incidente.

“È straziante che sia il 2020 e questo è stato un linciaggio di un uomo afroamericano”, ha detto Bottoms della morte di Ahmaud Arbery su Jake Tapper della CNN su “State of the Union.”

Arbery, 25 anni, fu ucciso il 23 febbraio mentre faceva jogging nel sud della Georgia. Gregory McMichael, 64, e suo figlio, Travis McMichael, 34, sono stati arrestati Giovedi three tre mesi dopo la sparatoria fatale after dopo un video di 36 secondi che sembra mostrare l ” incidente è andato virale.

Vedi tutto

I due uomini bianchi affrontano accuse di omicidio e aggressione aggravata nell’uccisione di Arbery. Arbery, un ex giocatore di football del liceo, avrebbe compiuto 26 anni venerdì.

Secondo un rapporto della polizia, i McMichael avrebbero inseguito Arbery in un camioncino, credendo che fosse un sospetto in una serie di furti. Gregory McMichael ha detto alla polizia che suo figlio ha sparato ad Arbery dopo che quest’ultimo lo avrebbe attaccato mentre si trovava in mezzo alla strada con un fucile da caccia.

Sebbene Gregory McMichael abbia affermato che Arbery sembrava un sospetto in una serie di recenti furti, la polizia della contea di Glynn, il tenente Cheri Bashlor, ha detto alla CNN la scorsa settimana, è stato segnalato un solo furto automobilistico nel quartiere quando una pistola 9 mm è stata rubata il 1 gennaio da un camion sbloccato fuori dalla casa dei McMichaels.

Marcus Arbery Sr. ha anche paragonato l’uccisione di suo figlio a un linciaggio moderno.

” Ogni volta che insegui un giovane, vai a saltare in un camion con fucili da caccia e una pistola … e tu lo segui e lo macelli in quel modo, questo è linciaggio”, ha detto.

Bottoms ha detto che crede che gli arresti non sarebbero stati fatti se il video delle riprese non fosse emerso. La CNN non ha verificato chi ha registrato il video taken preso da qualcuno in un veicolo che si ferma dietro un camioncino fermato sulla strada events ma ha catturato eventi che corrispondono a numerosi resoconti della sparatoria.

“Penso che sia assolutamente la ragione per cui sono stati accusati. Penso che se non avessimo visto quel video, non credo che sarebbero stati accusati”, ha detto Bottoms. Il democratico ha anche detto che la morte di Arbery è un problema più grande che si estende oltre lo stato della Georgia.

“Con la retorica che sentiamo uscire dalla Casa Bianca in tanti modi, penso che molti che sono inclini a essere razzisti abbiano il permesso di farlo in un modo palese che altrimenti non vedremmo in 2020”, ha detto. “Nelle città di questo paese, anche se la leadership locale fallisce, c’era sempre il backstop del nostro Dipartimento di Giustizia per intervenire e assicurarsi che le persone siano adeguatamente perseguite. Ma non abbiamo quella leadership al vertice in questo momento. E ‘ scoraggiante.”

Ha continuato, ” Penso che parli della necessità di avere una leadership al vertice che si prende cura di tutte le nostre comunità e non solo a parole ma anche nei fatti.”

Lunedì, la portavoce del Dipartimento di Giustizia Kerri Kupec ha annunciato che il Dipartimento di giustizia sta “valutando tutte le prove” nel caso per determinare se le accuse federali di crimine d’odio siano appropriate.

“Inoltre, stiamo considerando la richiesta del Procuratore generale della Georgia e abbiamo chiesto di inoltrare alle autorità federali tutte le informazioni che ha sulla gestione delle indagini”, ha detto Kupec. “Continueremo a valutare tutte le informazioni e adotteremo qualsiasi azione appropriata che sia giustificata dai fatti e dalla legge.”

La CNN ha contattato la Casa Bianca per rispondere ai commenti di Bottoms.

Vedi di più

Il presidente Donald Trump venerdì ha definito il video della sparatoria “molto inquietante.”

” Ho visto il nastro ed è molto, molto inquietante, il nastro”, ha detto Trump durante un’intervista telefonica con Fox News. “Ho avuto modo di vederlo, è molto inquietante.”

“Dirò che sembra davvero un bravo ragazzo”, ha detto il Presidente di Arbery. “È una situazione molto inquietante per me e il mio cuore va ai genitori, alla famiglia e agli amici, ma dobbiamo ancora prenderlo, le forze dell’ordine lo guarderanno.”

Questa storia è stata aggiornata per includere una risposta dal Dipartimento di Giustizia.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.