Prevalenza del diabete nei pazienti con sclerosi multipla

La prevalenza del diabete non è nota nei pazienti con sclerosi multipla (SM). L’obiettivo di questo studio era quello di stimare la prevalenza di entrambi i tipi di diabete nei pazienti con SM. Abbiamo esaminato il database dal nostro centro MS. Un totale di 1.206 pazienti sono stati diagnosticati e trattati presso il centro per SM in una durata di 6 anni (1991-1997). Di questi pazienti, 92 sono stati diagnosticati come affetti da diabete. Le cartelle cliniche sono state esaminate per sesso, razza, tipo di diabete (tipo 1 rispetto a tipo 2), età di insorgenza di SM e diabete e presenza di storia familiare di diabete (tra parenti di primo grado).

La prevalenza del diabete era del 7,7% nei pazienti con SM; 11 pazienti (0,92% ) avevano diabete di tipo 1, che non è significativamente diverso dalla popolazione generale (P = 0,15), e il 6,75% (95% CI 6,74–6,76) avevano diabete di tipo 2, che è più alto che nella popolazione generale in quel momento (P = 0,0054).

Il rapporto donna-uomo era di 1,79 tra i soggetti diabetici. Tra i pazienti con diabete di tipo 2, il 35% ha sviluppato il diabete prima della diagnosi di SM. Tuttavia, di coloro che hanno sviluppato il diabete dopo la diagnosi di SM, il 41,5% è stato diagnosticato nei primi 5 anni. La durata media della SM prima di sviluppare il diabete era di 9,9 ± 9,03 anni (media ± DS). Abbiamo notato una storia familiare positiva di diabete tra i parenti di primo grado del 38% in quelli con diabete di tipo 2 e MS. La distribuzione dell’età del diabete di tipo 2 mostra un picco al 5 ° e 6 ° decennio di vita. Nel diabete di tipo 1, tutti i pazienti avevano il diabete prima della comparsa di MS, tranne che in un caso (diabete 5 anni dopo MS), con una durata media di 16.8 ± 11.6 anni prima della diagnosi di diabete, con la SIGNORA Abbiamo anche notato una storia familiare positiva di diabete nel 36% dei pazienti con diabete di tipo 1 e la SIGNORA

L’associazione del diabete di tipo 1 con MS potrebbero rappresentare solo una probabilità del verificarsi di due malattie autoimmuni. Tuttavia, entrambi condividono caratteristiche epidemiologiche e immunologiche e possono essere innescati da meccanismi indotti dal virus (1). C’è anche un gradiente di prevalenza nord-sud in tutto il mondo, più comune nelle zone settentrionali del Nord America e dell’Europa.

La prevalenza del diabete di tipo 2 era più alta nei pazienti con SM, probabilmente a causa di malattie muscolari dovute alla demilinazione nervosa o all’uso di ACTH e glucocorticoidi come trattamenti. Diversi ricercatori hanno trovato alcuni disturbi metabolici che collegano entrambe le malattie, come anomalie nel metabolismo dei grassi, del calcio e della vitamina D. Inoltre, vi è evidenza di interruzione della mielina a causa di cambiamenti nei livelli di glucosio (2). Se questa osservazione ha implicazioni per un legame tra diabete e SM è semplicemente speculativo, e ulteriori prove di una relazione dovrebbe essere confermata.

Note a piè di pagina

  • CURA DEL DIABETE

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.