Lytro Immerge Camera Review

Non più grande delle dimensioni della pallavolo, Lytro Immerge camera è una fotocamera follemente sofisticata di Lytro che ti consente persino di spostarti nel video di Realtà virtuale. Immerge comprende cinque strati di ottica con ogni strato caricato con lenti e sensori di immagine che catturano video sferici ad alta risoluzione in tutta la fotocamera. Può essere un punto di svolta della realtà virtuale?

La costruzione e il design

La fotocamera Lytro Immerge è la prossima aggiunta di Lytro alla sua lista di telecamere a campo luminoso dopo che le sue precedenti due telecamere non hanno avuto molto successo nel mercato VR. I suoi due lanci precedenti non potevano né catturare immagini ad alta risoluzione né registrare video. Ma Immerge non è qualcosa di ordinario. È la fotocamera da campo luminoso più avanzata fino alla data. Lytro Immerge fotocamera cattura il volume del campo di luce, cioè, cattura ogni raggio di luce proveniente dal mondo esterno. Mentre lo fa, registra due cose, in primo luogo, il luogo in cui il raggio di luce colpisce i sensori e in secondo luogo, la direzione in cui il raggio stava viaggiando. L’intero processo consente alla fotocamera Lytro Immerge di registrare tutta la luce che sarebbe passata attraverso quel volume che la fotocamera occupa nello spazio. Il risultato è la ricreazione di un modello della scena che viene visualizzata. Cosa c’è, ancora di più, strabiliante è il fatto che la VR catturato permette agli spettatori di muoversi nello spazio attraverso un auricolare Realtà virtuale. Questa profondità di campo apre le porte a ulteriori possibilità che possono essere un salto in avanti per il cinema VR e il gioco immersivo.
Immerge comprende un rig che contiene diversi anelli di telecamere in grado di catturare un’intera sfera. Sfoggia un design a globo che è portatile e un sistema end to end che agisce come qualcosa di un thriller di fantascienza. Ma sembra non è qualcosa che rende Lytro Immerge il punto di svolta per l’industria della realtà virtuale. È la tecnologia che utilizza che lo distingue dalla sua lega di telecamere a 360 gradi. La tecnologia light field migliora la fede del pubblico in ciò che vedono e li inganna per credere di essere da qualche parte che non sono. La tecnologia innovativa consente inoltre ai creatori di contenuti di fondere l’azione dal vivo e la computer grafica utilizzando informazioni sul campo di luce, dando così una direzione all’industria VR verso quello che sembra un incredibile futuro.

Prestazioni

La fotocamera Lytro Immerge è in grado di fornire contenuti VR realistici per l’azione dal vivo utilizzando sei gradi di libertà. La massiccia fotocamera a forma di globo include centinaia di piccole telecamere che misurano la luce proveniente da tutte le direzioni. La tecnologia è conosciuta come light field photography che, quando è accompagnata da CGI per fondere live action e computer graphics insieme, offre una libertà creativa senza precedenti ai narratori VR immersivi e agli sviluppatori di contenuti. Lytro Immerge sistema di telecamere si basa su quattro componenti principali: L’array di telecamere a campo luminoso denso configurabile, i server che memorizzano ed elaborano i dati, l’editor di campo luminoso che si integra con effetti visivi esistenti come Nuke e il lettore che è il motore di riproduzione video a campo luminoso per le principali cuffie e piattaforme VR.

Lytro Immerges light field offre ai suoi utenti alcuni vantaggi unici che altre fotocamere a 360 gradi non offrono. Il più grande punto culminante di Immerge è che a differenza di altre telecamere VR a 360 gradi, il filmato registrato non richiede alcuna cucitura. Il contenuto di realtà virtuale catturato tramite fotocamera Lytro Immerge è in grado di essere riprodotto su qualsiasi dispositivo. La fotocamera fornisce informazioni di profondità in ogni singolo fotogramma e supporta qualsiasi linea di base intraoculare dopo la cattura. Immerge è supportato da otto anni di ricerca di Lytro sul campo luminoso, l’acquisizione dei dati dei moduli e l’impianto di perforazione incredibilmente ben costruito che consente la creazione di contenuti VR con sei gradi di libertà. La qualità dei filmati catturati attraverso la fotocamera è circa quattro volte migliore rispetto allo standard 4k Ultra HD. Il tempo di post produzione è ridotto drasticamente in quanto il sistema non richiede la necessità di cucire le immagini da tutte le telecamere per creare filmati integrati a 360 gradi.

Prezzo

La fotocamera Lytro Immerge offre alcune specifiche strabilianti; grazie a una tecnologia altrettanto strabiliante su cui si basa. Uno di questi è la capacità che concede agli spettatori di essere in grado di appoggiarsi a sinistra oa destra nello spazio per controllare il contenuto nello spazio della realtà virtuale. Ma come si dice, tutto ha un prezzo. Per mettere le mani su uno degli impianti di immersione, si deve pagare centinaia di migliaia di dollari, con prezzi a partire da However 250000 Tuttavia; la fotocamera può anche essere affittata ad un tasso leggermente più gestibile di $6000 a $8000 al giorno.

Il verdetto

C’è più di un motivo per cui Lytro Immerge fotocamera è un punto di svolta nel campionato di telecamere a 360 gradi. La creazione di ambienti immersivi che possono sfruttare il movimento libero supportato da cuffie di realtà virtuale come Oculus Rift o HTC Vive richiesto un sacco di duro lavoro, ma con l’introduzione di Immerge, l’intero processo diventa un’impresa molto facile. La qualità dell’immagine è superba e senza soluzione di continuità che stabilisce uno standard per altre aziende che non sembra facile da abbinare in qualunque momento presto. Ma il cartellino del prezzo è il bar questa bestia imposta su di sé su chi può usarlo. Non è per gli hobbisti o piccoli operatori video di bilancio. Lytro Immerge camera è una delle telecamere più incredibili costruite fino ad ora che consente anche di muoversi filmati sullo schermo. Se Lytro può continuare a tirare fuori nel modo in cui hanno fatto con Immerge e ridurre i costi per permettersi il loro campo di luce telecamere a 360 gradi, allora il futuro della realtà virtuale è certamente sarà molto, molto diverso da quello che ci aspettiamo e Lytro sarà il pioniere di quel cambiamento.

Per riassumere tutto, Lytro Immerge fotocamera è una delle fotocamere più avanzate e incredibili da Lytro. Hanno stabilito il suo marchio nel mercato VR e fa quello che doveva fare, stupirci con la sua chiarezza di immagine di alta qualità e l’esperienza virtuale senza pari, ma lo fa ad un prezzo enorme di centinaia di migliaia di dollari. La fotocamera, attraverso le sue caratteristiche innovative imposta un punto di riferimento in VR, un settore che sta per entrare presto in una fase onnipresente se aziende come Lytro continuano a venire con tali innovazioni incredibili.

Mi manca qualcosa? Cosa c’è nella tua mente, una buona informazione è come la nutrizione per il nostro cervello, condividi i tuoi pensieri con i nostri lettori qui!

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.