Guardando indietro oltre il decennio: gruppo Locale di mezza età, surfisti, soprannominato Lunada Bay Ragazzi faccia dei diritti civili querela

Storia: Un gruppo territoriale, di mezza età, surfisti, soprannominato Bay Ragazzi speso anni molesto chi ha cercato di utilizzare un tratto di spiaggia sulla penisola hanno pensato che appartenesse a loro.

Quando: 2016

Cosa è successo: Dal 1960, un gruppo di surfisti noti come Lunada Bay Boys hanno riferito molestato i surfisti fuori città, che, dopo cause legali e altre pressioni, hanno portato alla demolizione della scogliera del gruppo “rock port” hang out in Palos Verdes Estates in 2016.

I Bay Boys sono stati accusati di tutto, dalle auto vandaliche al lancio di sassi contro i non residenti, mentre la polizia locale spesso guardava dall’altra parte, secondo i critici. Diverse cause legali contro la città sul localismo surf sono state depositate dal 1995.

Nel 2015, il quotidiano Guardian ha pubblicato un video sotto copertura in cui i surfisti della baia sono stati visti minacciare giornalisti e un ufficiale.

Una causa federale per i diritti civili contro la città e i Bay Boys è stata licenziata nel 2018, due anni dopo la sua archiviazione; ha cercato di classificare il gruppo come una banda criminale di strada e costringere il Dipartimento di polizia di Palos Verdes Estates a indagare sui presunti crimini. I querelanti hanno anche cercato multe statali ai sensi del California Coastal Act per bloccare l’accesso alla spiaggia.

Gli account romanzati di the Bay Boys hanno raggiunto scaffali e cinema.

Il romanzo best-seller “Le tribù di Palos Verdes”, scritto da Joy Nicholson, è stato basato la storia sulla sua vita e trasferirsi in città. Estratti del romanzo sono stati pubblicati nel Surfer’s Journal quando il romanzo è stato pubblicato nel 1998. L’adattamento cinematografico interpretato da Jennifer Garner ha colpito i teatri nel 2017.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.